ROSARIO SANGIORGIO - MADONNA DEL ROSARIO DELLE LACRIME DI SANGUE

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

 


DOVEVO ESSERE OPERATO


Il 5 giugno 1977 il signor Rosario Sangiorgio abitante a Catania, sul Viale Regina Margherita N° 22, racconta all’avvocato Cordiano la grazia ricevuta dopo la preghiera fatta alla Madonna del Rosario delle Lacrime di Sangue:

<<Dal 29 febbraio al 29 marzo ero stato ricoverato nella Clinica Universitaria S. Maria di Gesù, perché accusavo forti dolori nella regione lombare.
Mi fecero tutti gli accertamenti clinici e risultò che ero affetto da calcolosi renale. Avevo ben quattro calcoli nel rene destro e due in quello sinistro.
Era già stato programmato l’intervento chirurgico quando, per uno sciopero improvviso dei medici, si decise di rinviare l’operazione.
Avevo delle coliche fortissime, e i dolori erano insopportabili. Mi rivolsi allora con fede alla Madonna delle Lacrime di Sangue di Maròpati. Poco dopo eliminai tutti i calcoli e non ci fu bisogno di alcun intervento>>.


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu