ROSARIA MINUTELLA - MADONNA DEL ROSARIO DELLE LACRIME DI SANGUE

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

ROSARIA MINUTELLA

 



...E IL MALE ERA MIRACOLOSAMENTE SCOMPARSO



DICHIARAZIONE



Io sottoscritta Minutella Rosaria residente in Geraci Siculo, Via S. Ippolito N° 2 (tel. 0921/43136), dichiaro quanto segue:

Avevo la sicurezza di essere affetta da un tumore in parti delicate, grande quanto un mandarino e, per pudore, non mi ero sottoposta a visita medica.
La signorina Purpura Grazina mi esortava a farmi visitare e, siccome io mi ribellavo, mi disse:
"Se la Madonna ti darà un segno di sangue sul fazzoletto, ciò significherà che dovrai sottoporti alla visita".
A tale patto acconsentii.
La signorina, il 3 gennaio 1974, portò il mio fazzoletto a Maròpati e lo posò, insieme a tanti altri, sull’altarino della Madonna.
Il mio fazzoletto si macchiò con sei macchie.
Siccome il fenomeno avvenne alla presenza di un giovane di Palmi, il quale dubitava sull’autenticità della sanguinazione e ne fu sconvolto, la signorina Purpura tagliò un pezzo del mio fazzoletto, dov’era la macchia di sangue umida, e glielo diede.
Quando ebbi in mano il segno della volontà della Madonna, mi feci visitare, ma il male era miracolosamente scomparso!
In ringraziamento alla Vergine lacrimante ho portato a Maròpati ed ho consegnato all’avvocato Cordiano il mio bracciale d’oro.
La Madonna mi ha miracolato e questo lo affermo in piena coscienza; mi dispiace soltanto di non poter certificare con la necessaria diagnosi il vero miracolo.
La Madonna Santissima ha avuto la bontà di guarirmi indipendentemente da ogni riconoscimento umano.
Geraci Siculo, 27/06/1983

In fede
Minutella Rosaria



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu