MIRIAM PIZZARELLI - MADONNA DEL ROSARIO DELLE LACRIME DI SANGUE

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

MIRIAM PIZZARELLI

 


Maropati, 20 giugno 2007


Sono Miriam Pizzarelli, una donna di 68 anni, nata e vissuta a Maropati. Voglio fare questa mia testimonianza di fede per due grazie ricevute dalla Madonna del Rosario delle Lacrime di Sangue di Maropati.
Mio marito, Longo Giuseppe, è stato per quasi un anno gravemente ammalato. Le speranze di una guarigione erano ormai vane e tutte le analisi portavano verso la diagnosi e l’evoluzione di un male incurabile.
Un giorno che avevo tanto pianto e pregato, si accorse di questa mia tristezza la signorina Mimma Anile che mi diede un’immaginetta con una reliquia della cara Madonna delle Lacrime di Sangue.
Con fede nascosi la sacra immagine e la reliquia nel portafoglio di mio marito e confidai tutto a mia cognata Santina Longo.
Il giorno dopo, dovendoci recare per ulteriori accertamenti, dissi a mio marito: <<Peppino, domani ti dirò che cosa ho fatto per te e tu stesso lo scoprirai>>
Andammo a fare gli accertamenti e qui, secondo me, c’è stato il miracolo tanto sospirato: mio marito, piano piano guarì ed ora è sano e (fatto straordinario per lui) vuole custodire gelosamente nel portafoglio l’immagine e la reliquia della Madonna.



* * *



L’altra grazia strepitosa riguarda mia figlia Maria Oliveria Longo. In attesa del suo primo bambino, dopo i primi esami risultò che era stata infettata dal Citomegalovirus, un’infezione che poteva provocare gravi malformazioni al bambino che portava in grembo da cinque settimane. I medici erano propensi per l’aborto, ma lei volle portare a termine la gravidanza.
Altri pianti e preghiere alla Madonna delle Lacrime di Sangue da parte mia che ero disperata, ma anche fiduciosa.
Dopo ansie e tante preghiere, il 23 maggio 2007 è nato Luca, un bambino sano e bello con due occhietti vispi. Quegli occhi potevano non vedere la luce del sole e, per miracolo, il bambino sta bene.
Grazie Maria Santissima per aver dato a questa tua serva indegna questi tangibili segni della Tua protezione!


Autorizzo il Comitato a divulgare le grazie ricevute.


In fede
Pizzarelli Miriam


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu