MARIA MESSINA - MADONNA DEL ROSARIO DELLE LACRIME DI SANGUE

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

 


Io sottoscritta Messina Maria,  nata il 6 settembre 1964 a Enna e  residente in Valguarnera dichiaro quanto segue:
Nell’anno 2005 sono venuta in pellegrinaggio per la prima volta a Maropati e,  nel pregare per me, la mia famiglia e quanti conosco, ho appoggiato sul vetro del Quadro un pezzo di cotone, che ho messo in una busta di plastica per tenerlo addosso.
Dopo un po’ di tempo ho notato che il cotone posto all’interno della plastica iniziava a scurirsi sino a che, in data odierna, tutto il cotone ed il fazzoletto di carta che lo ricopriva si  macchiavano di sangue.
Col tempo posso dichiarare che la mia vita è cambiata ed ho iniziato a pregare recitando in particolare il Santo Rosario.
TANTO DICHIARO PER DAR GLORIA A DIO E ALLA DOLCE MADRE.

Inoltre, nel foglio che avvolgeva alcune foto scattate nella stanza della manifestazione, la seconda volta che sono tornata a Maropati, ho riscontrato macchie di sangue, mentre sulle foto stesse si intravede una sagoma di donna ed in un’altra  sotto la croce di sangue, un volto.

Autorizzo il Comitato a dare diffusione, esonerando lo stesso da qualunque responsabilità in ordine alla riservatezza dei dati.



Maropati, 12 Maggio 2007



In fede
Maria Messina


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu