LUCIANO BOCCHIERI - MADONNA DEL ROSARIO DELLE LACRIME DI SANGUE

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

LUCIANO BOCCHIERI

 



Niscemi, 7 luglio 2006

AL REVERENDISSIMO PADRE DON EUGENIO ANILE

Mi chiamo Luciano Bocchieri e abito a Niscemi (CL) in Contrada Vituso insieme a mia moglie Maria Grazia e alle mie due figlie, Gloria e Manuela Grazia.
Non avevo mai prima sentito parlare della Madonna delle Lacrime di Sangue di Maropati; nell’ottobre del 2005 degli amici mi portarono un opuscoletto che riassumeva la storia dell’avvocato Cordiano e delle splendide lacrimazioni di sangue della Madonna.
Quella storia mi colpì subito, chiesi a questi amici se mi prestassero il libricino, che lessi tutto in un fiato. Mi fu detto anche che esisteva una versione integrale di tutte le testimonianze, solo che era un po’ difficile da avere. Per averla, allora telefonai al numero indicato sul libro e, senza credere ai miei occhi, dopo breve tempo, mi arrivò a casa: per me quello è stato un dono della Madonna. Anche questa versione integrale fu letta da me in breve tempo, nonostante il grande contenuto di testimonianze.
Da allora in poi, in me ho notato un notevole cambiamento, infatti ho incominciato a recitare il Santo Rosario, ogni giorno, insieme a mia moglie che, oltretutto, ultimamente ha attraversato un brutto periodo di depressione superato ancora prima di incominciare ad assumere farmaci grazie all’aiuto della nostra Madre Celeste e del suo figlio, Gesù.
In particolare, verso la fine di marzo 2006, mia moglie arrivò al culmine della disperazione, dovuto appunto alla depressione, in quanto non trovava conforto nei familiari, negli amici e nemmeno nei dottori; la sera prima dell’ennesima visita prenotata si era rivolta con tutto il cuore alla nostra Madre Celeste e a suo figlio Gesù e l’indomani, come per miracolo, stava già bene al punto che il neuro-psicologo che l’aveva visitata non aveva trovato nulla di grave.
Per ringraziare la Madonnina, giorno 1° aprile 2006 siamo venuti a Maropati.
Grazie ancora alla Madonna e a nostro Signore Gesù per tutto quello che ha fatto e che ogni giorno fa per noi. Grazie!



In fede
Bocchieri Luciano



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu