GAETANO CAROLLO - MADONNA DEL ROSARIO DELLE LACRIME DI SANGUE

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

GAETANO CAROLLO

 





CAROLLO GAETANO
VIA LUIGI EREDIA, 66
90135 PALERMO

TEL. 091/406203 - 3333827897                                            


Palermo 12/10/2009






                                                                                  REV.MO SIG.
                                                                                  PARROCO DELLA
                                                                                  PARROCCHIA S. GIORGIO
                                                                                  89020 MAROPATI (RC)

                                                         E P.C. Comitato Madonna del Rosario delle Lacrime di Sangue


OGGETTO: DICHIARAZIONE.



        Io sottoscritto, Gaetano Carollo, nato a Palermo il 29/08/1953, e ivi residente, in via Luigi Eredia, 66
dichiaro e sottoscrivo quanto segue:

       DA PIU' DI TRENT'ANNI VENGO IN PELLEGRINAGGIO A MAROPATI E PORTO CON ME MOLTI PELLEGRINI. SEMPRE, LA MADONNA CI HA DATO DEI SEGNI!
      DOMENICA, GIORNO 11/10/C.A. DOPO LA MESSA DELLE 10,00 SIAMO ANDATI NELLA CASA DOVE C'E' IL QUADRO DELLA MADONNA.  HO DISTRIBUITO AD ALCUNE PERSONE DEL MIO GRUPPO DELLE SUPPLICHE, AFFINCHE' POTESSERO SEGUIRE LA PREGHIERA ALLA FINE DEL ROSARIO, ME NE ERA RIMASTA SOLO UNA E UNA SIGNORA LA VOLEVA. IO LE HO RISPOSTO CHE AVEVO SOLO QUELLA E CHE MI SERVIVA PER DIRE LA SUPPLICA E QUINDI NON GLIELA POTEVO DARE.
     ALLA FINE DEL ROSARIO, ABBIAMO RECITATO LA SUPPLICA E, ALLA PREGHIERA DELLA SALVE REGINA, TENENDO SEMPRE LA SUPPLICA IN MANO, SENTO ALL'IMPROVVISO SOTTO LE DITA QUALCOSA DI UMIDO E APPICCICOSO, GIRO SUBITO L'IMMAGINETTA... E MI ACCORGO CHE ERA MACCHIATA DI SANGUE.
     GRANDISSIMA E' STATA LA MIA EMOZIONE E, NEL MOSTRARLA, IL SIG. LUMETTA GIROLAMO DI TERRASINI (PA), CHE ERA ACCANTO A ME, METTENDO IL DITO, SE LO E' BAGNATO.
     NON ULTIMO, HO AVUTO TRE MACCHIE DI SANGUE SU UN FAZZOLETTO CHE AVEVO IN PRECEDENZA PASSATO SUL QUADRO, E ANCHE QUATTRO MACCHIE SULLA MAGLIETTA CHE INDOSSAVO.
     PINA GALATI, DI TERRASINI, HA AVUTO DUE MACCHIE SULLA PEZZUOLA PER PULIRE GLI OCCHIALI.
     LA PROFESSORESSA FRANCESCA MAZZOLA, HA AVUTO DUE MACCHIE SULLA CAMICIA BIANCA CHE INDOSSAVA E LA SIGNORA ALIOTO LOREDANA, UNA CROCE NEL RETRO DI UNA FOTOGRAFIA DEL DEFUNTO PADRE EUGENIO ANILE, ANCH'ESSA PASSATA
IN PRECEDENZA SUL QUADRO.

    LA PRESENTE DICHIARAZIONE, CORRISPONDE A VERITA' E VIENE SOTTOSCRITTA DAGLI INTERESSATI, A GLORIA DI DIO E DELLA MADONNA DEL ROSARIO DELLE LACRIME DI SANGUE.

PREGHIAMO SEMPRE LO SPIRITO SANTO, AFFICHE' ILLUMINI LE MENTI DEGLI UOMINI DI CHIESA E MAROPATI SIA UNA REALTA' PER TUTTI.

                                                                                          IN FEDE
                                                                                       Gaetano Carollo





Ed ancora...



CARO GIOVANNI,

MIA SUOCERA, AL RITORNO DAL PELLEGRINAGGIO A MAROPATI, HA TROVATO IN MEZZO AD UN LIBRO, ASSIEME AD ALTRE IMMAGINETTE, IL VOLTO DI CRISTO CORONATO DI SPINE, (QUELLO IN BIANCO E NERO) CHE TEMPO FA CI AVEVA DATO DON EUGENIO, TUTTO MACCHIATO DI SANGUE SIA DAVANTI CHE DIETRO.
IL SANGUE E' ABBONDANTE, ADDIRITTURA HA BAGNATO TUTTA L'IMMAGINE E UNA MACCHIA CHE SI TROVA DIETRO NELLA PARTE BIANCA, MOLTO GROSSA, E' IN CORRISPONDENZA DELLA SPINA SUL LATO SINISTRO, GUARDANDO L'IMMAGINE, CHE GESU' HA CONFICCATA SULLA FRONTE.
CERCHERO' UNA BUONA MACCHINA PER FARE UNA FOTO, E, MANDARTELA.
NON SAPPIAMO DI PRECISO QUANDO SIA SUCCESSO, MA DI SICURO IL 14/10/2009 L'HA TROVATA COSI' E ME L'HA MANDATA A CASA.
L'HO FATTA VEDERE DOMENICA AL MIO PARROCO, CHE E' RIMASTO MOLTO TURBATO E
IMPRESSIONATO, E MI HA DETTO DI CUSTODIRLA GELOSAMENTE.
IN ATTESA DI UNA MIA FOTO, TI MANDO UN CARO ABBRACCIO, ASSIEME A TUTTI QUELLI DEL COMITATO.

GAETANO






 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu